L’approssimarsi della stagione calda ha naturalmente rimesso in moto la fascia di persone che non hanno ancora un condizionatore all’interno della loro abitazione, ma vorrebbero senz’altro dotarsene. Una ricerca tesa a trovare dispositivi in grado non solo di assicurare ottime prestazioni e funzioni tecnologicamente avanzate, ma anche prezzi convenienti.
In questa fascia di prodotti si situa sicuramente Midea, che ha saputo dar vita ad un catalogo di condizionatori che sono in grado di implementare in maniera sensibile la qualità della vita all’interno dell’abitazione servita.

Come fatto dai prodotti della serie OasisH, capaci di assicurare una elevatissima classe d’efficienza energetica, ovvero la A+++, la più alta in fase di raffreddamento. Anche in fase di riscaldamento gli Split della gamma Oasis riescono a sciorinare prestazioni eccellenti, con i limiti operativi estesi a -25° e a -15°, con una resa in pompa di calore aumentata addirittura del 47%.

Naturalmente a fare la differenza sono le tante funzioni messe a disposizione dell’utenza, a partire dall’allarme per le perdite di gas, con la quale il dispositivo va a segnalare le possibili conseguenze di una installazione non proprio a norma, tra cui appunto le perdite di gas refrigerante.

Midea Serie OasisH: la nostra recensione Autodiagnosi consente invece al condizionatore di individuare eventuali malfunzionamenti e di intervenire in tempo reale per correggere il difetto. Va poi segnalato come il telecomando Midea sia dotato di uno speciale sensore di temperatura, delegato a prendere come riferimento quella preesistente all’esterno in modo da adeguarvi quella interna.

Non meno importante il nastro PTC di riscaldamento dell’unità esterna, montato sulla piastra base dell’unità esterna in modo da evitare che gli agenti atmosferici come la pioggia, l’acqua o la neve possano accumularsi, mettendo a serio rischio il funzionamento del condizionatore. C’è poi la Modalità Anti-Gelo, grazie alla quale nel corso dei mesi invernali i Midea Serie OasisH possono mantenere una temperatura minima di 8 °C, ovvero quella necessaria a scongiurare gli attacchi portati dal gelo.

Naturalmente, in linea con i dispositivi più moderni ed efficienti, il condizionatore utilizza la tecnologia Inverter, grazie alla quale è possibile evitare i continui e dannosi stop & go che caratterizzano invece il funzionamento in On/Off, adoperando all’uopo la tipologia 3D DC.

La potenza resa in fase di raffreddamento (Btu/h) si attesta a 9mila, contro il 2,64 in termini di kW, mentre quella in fase di riscaldamento equivale a 12mila Btu/h e 4,1 kW. Il SEER, ovvero l’indice di efficienza stagionale in fase di raffrescamento è di 8,5, contro i 4,6/–/3,6 dello SCOP, l’indice di efficienza stagionale rilevato nella fase di riscaldamento.

Se si può trovare un limite a questo condizionatore, potremmo affermare che il suo design non è forse all’altezza di quelli sciorinati da dispositivi di marche molto più famose. Un difetto che però non noteranno di sicuro i tanti utenti di Midea, che già conoscono i livelli tecnologici vantati dall’azienda, tali da farne un attore di un certo rilievo sul mercato tricolore della termoregolazione.

Un ruolo attestato del resto dalle ottime opinioni che sono fornite anche online dai consumatori che hanno già scelto la marca in qualità di partner all’interno della propria abitazione.



L’approssimarsi della stagione calda ha naturalmente rimesso in moto la fascia di persone che non hanno ancora un condizionatore all’interno della loro abitazione, ma vorrebbero senz’altro dotarsene. Una ricerca tesa a trovare dispositivi in grado non solo di assicurare ottime prestazioni e funzioni tecnologicamente avanzate, ma anche prezzi convenienti. In…

Valutazione articolo

Utilità - 85%
Pertinenza - 82%
Chiarezza - 87%

85%

Ottimo

Ottimo articolo sul condizionatore Midea Serie OasisH e la relativa recensione

Valutazione utente: Sei il primo!