Come si possono affrontare l’estate e l’afa, avendo qualche probabilità di vincere la dura battaglia che si prospetta? Sicuramente il modo migliore per farlo è quello di affidarsi ad un condizionatore, ormai reputato alla stregua di arma indispensabile al fine di resistere alle giornate più torride, quelle in cui al calore si va ad aggiungere un livello di umidità intollerabile, tale da far aumentare la temperatura percepita dal corpo umano.

Naturalmente in molti casi a far paura ai consumatori è il livello di spesa necessario per dotarsi di un dispositivo di questo genere, soprattutto in un periodo come l’attuale distinto da una crisi economica che non accenna a lasciare il campo alla auspicata ripresa.

Una possibile risposta in tal senso è però rappresentata dai condizionatori portatili, che oltre a costare meno, non comportano alcun intervento per la loro installazione, presentando peraltro la possibilità di spostarli in base alle reali esigenze che dovessero prospettarsi nel corso della giornata.

Tra i modelli di questo genere, si fa notare anche il condizionatore portatile Sekom SMP09S2B, un dispositivo che riesce a regalare buone prestazioni a prezzi estremamente contenuti. Si tratta di un monoblocco caratterizzato dalla classe di efficienza energetica A, quindi in grado di assicurare buone prestazioni per quanto riguarda l’ottimizzazione dei consumi, tali da riversarsi in maniera benefica sulla bolletta.

La potenza di freddo dell’unità split si attesta a 2,3 kW/h, mentre il consumo orario raggiunge gli 0,91 kw. La capacità di umidificazione è di 0,9 litri all’ora, con una portata interna d’aria a 320 metri cubi, sempre all’ora.

Per quanto riguarda invece la rumorosità, siamo al livello di molti dei dispositivi portatili attualmente in commercio, se si fa eccezione per quelli di fascia alta, con 65 dB, un livello abbastanza buono considerato appunto come i portatili non siano solitamente distinti da grandi prestazioni in tal senso.

La funzionalità e la facilità d’uso del condizionatore portatile Sekom SMP09S2B sono assicurate dalla presenza di un telecomando e da un timer per la programmazione, intuitivi e quindi alla portata anche di chi non sia particolarmente portato per la tecnologia moderna.

In tema di dimensioni, il portatile Sekom raggiunge i 38,1 centimetri in larghezza, i 74,9 in altezza e i 34,9 in profondità, mentre per quanto riguarda il peso si attesta a 24,5 chilogrammi. Anche in questo caso siamo dunque su valori sostanzialmente in linea con quanto offerto dal mercato e tali da favorire la facilità di spostamento della macchina, ogni volta che se ne presenti la reale esigenza.

Anche il design, caratteristica solitamente non considerata fondamentale per i portatili, proprio in conseguenza della loro funzione, si presenta abbastanza gradevole, con linee moderne e arrotondate, tali da permetterne l’inserimento in ogni tipo di ambiente, senza particolari problemi.

Il condizionatore portatile Sekom  SMP09S2B si presenta quindi, in definitiva, come una buona alternativa a basso costo per chi intenda assicurarsi ore di fresco lungo l’estate, senza doversi al contempo sobbarcare una spesa tale da rendere ancora più precarie le condizioni del bilancio familiare.



Come si possono affrontare l’estate e l’afa, avendo qualche probabilità di vincere la dura battaglia che si prospetta? Sicuramente il modo migliore per farlo è quello di affidarsi ad un condizionatore, ormai reputato alla stregua di arma indispensabile al fine di resistere alle giornate più torride, quelle in cui al…

Valutazione articolo

Utilità - 85%
Pertinenza - 85%
Chiarezza - 86%

85%

Ottimo

Ottimo articolo sul condizionatore portatile Sekom SMP09S2B

Valutazione utente: Sei il primo!