L’arrivo dell’estate obbliga molte persone a fare i conti con i pericoli derivanti dalle temperature troppo elevate e da tassi di umidità in grado di mettere in difficoltà soggetti problematici, in particolare bambini e anziani. La risposta migliore può essere quella di un condizionatore, che però deve essere attentamente ponderata.

Condizionatore fisso o portatile?

Come si può facilmente intuire, non si tratta della stessa cosa. La prima soluzione consente di approntare un microclima ideale solo all’interno della stanza o dell’ambiente servito, la seconda rappresenta invece la soluzione in grado di accontentare chi nel corso dell’estate vuole sempre poter contare sul massimo di comfort, indipendentemente dalla parte di casa occupata.

Allo stesso tempo si tratta di soluzioni che differiscono notevolmente per caratteristiche tecnologiche e livello di spesa previsto, che quindi vanno attentamente soppesate prima di essere adottate, tenendo in particolare conto delle proprie particolari esigenze.
Per chi è alla ricerca di condizionatori portatili di buon livello, il cui acquisto non comporti una esposizione finanziaria troppo elevata, ma allo stesso tempo in grado di garantire prestazioni adeguate, una delle marche da tenere d’occhio è Sekom.

Condizionatore portatile Sekom SCT096YSi tratta di un brand che si è affermato nel corso degli ultimi anni, andandosi a posizionare in una nicchia di mercato molto particolare, quella formata da produttori ancora non famosi, ma allo stesso tempo in grado di produrre dispositivi in grado di non suscitare recriminazioni nei consumatori.

Come accade nel caso di Sekom SCT096Y, un condizionatore portatile monoblocco capace di garantire l’erogazione di 8mila BTU commerciali, quindi di servire in maniera ottimale ambienti intorno ai 20 metri quadri. Dotato di tubo da 2550W, questo dispositivo si presenta anche dal punto di vista del design con caratteristiche in grado di accontentare anche il palato dei consumatori più esigenti e smaliziati, grazie a linee gradevoli e ad un colore bianco che consente di farlo armonizzare al meglio con l’arredamento di qualsiasi ambiente.

Naturalmente anche in questo caso le modalità di costruzione del condizionatore hanno puntato a privilegiare soluzioni tecnologiche in grado di produrre il massimo di efficienza energetica e ridurre per questa via i consumi, come dimostra il conseguimento della classe energetica A. A favorirne la facile movimentazione sono non solo le ruote di cui è munito, ma anche il non eccessivo peso e dimensioni che consentono di posizionarlo anche in posti abbastanza nascosti, in modo da non dare eccessivo disturbo.

Il condizionatore portatile Sekom SCT096Y è in grado di garantire un elevato comfort all’interno dell’abitazione, a costi tutto sommato minori rispetto a quelli che caratterizzano i prodotti di fascia alta. Naturalmente, anche in questo caso la domanda da farsi è se valga la pena di spendere molto per un condizionatore portatile, spesso considerato un prodotto minore, oppure cercare di limitare la spesa, senza però sacrificare troppo la qualità prestazionale del dispositivo.

Ove si propenda per la seconda ipotesi, i condizionatori portatili di Sekom sono in grado di assicurare un buon ritorno dal proprio investimento, senza costringere a spese eccessive che, soprattutto in momenti di crisi economica, possono andare ad incidere in maniera abbastanza pesante sull’equilibrio dei conti familiari.



L’arrivo dell’estate obbliga molte persone a fare i conti con i pericoli derivanti dalle temperature troppo elevate e da tassi di umidità in grado di mettere in difficoltà soggetti problematici, in particolare bambini e anziani. La risposta migliore può essere quella di un condizionatore, che però deve essere attentamente ponderata.…

Valutazione articolo

Utilità - 88%
Pertinenza - 89%
Chiarezza - 86%

88%

Buono

Buon articolo sul condizionatore Portatile Sekom SCT096Y

Valutazione utente: Sei il primo!